Ciao

Sono Emanuel Belsole, ho 40 anni lavoro e vivo con la mia compagna Sara ad Orvieto un comune Italiano in provincia di Terni. Mi piace interagire e conoscere nuove persone, costruire grandi amicizie e trarne il meglio.

L’acquario il mio segno zodiacale, mi definisce un uomo mentale; mentalità non vuol dire razionalità, piuttosto fantasia, immaginazione, idee.
Troppo gentile…
Forse un pizzico di verità in quello che è citato esiste, circa 9 anni fa una persona a me cara mi ha dato l’input giusto per mettermi in gioco e da quel giorno sono sempre alla ricerca di nuove opportunità. Sono incappato in tante situazioni che mi hanno deluso e scoraggiato ma ho deciso di non mollare e continuare a cercare un vero progetto Italiano al 100%.

L’idea è nata durante il mio cammino e le mie esperienze di vita positive e negative.

Tutto nasce nel 1990, quando con i miei amici ascoltavamo il sabato pomeriggio alle 14 la classifica di Radio Deejay, stavamo in cantina nel periodo invernale e in terrazza condominiale durante l’estate, con il caldo o con il freddo, l’appuntamento era sempre fisso e la musica Dance cominciava a seminare in me il germoglio della passione…

A 14 anni ho comprato i miei primi due piatti e un mix da Dj. E’ cominciato così uno dei momenti più elettrizzanti della mia vita, sperimentavo, assaggiavo la musica che usciva dai vinili in tutti i modi possibili, mescolavo, mixavo, univo e tagliavo come volevo e il risultato era sempre l’inizio del passo successivo, fin quando è arrivata la tecnologia e allora addio al vinile, alla puntina che con sapienza tocca ogni singola traccia per far uscire la musica e l’energia che è alimento vitale per un Dj…

Creare un passaggio pulito da un disco all’altro, cogliere il tempo giusto, creare per far muovere quella folla che non aspetta altro che la tua prossima mossa… , beh, tutto finito, benvenuta tecnologia che non ha bisogno di piatti, puntine e vinili ma di tanto altro…

Ho smesso di far ballare le folle ma l’amore per la musica dance è rimasto, come è rimasta la voglia di riaccendere quella consolle impolverata e risentire quelle emozioni che partono dalle mie mani ed è proprio in quel momento che ho capito che anche se tutto stava cambiando, io restavo legato a vecchi gesti, alla manualità.

Ed è proprio questo che mi ha portato al mondo dei massaggi, sono diventato un massaggiatore, o per meglio dire un operatore del benessere, mi sono formato presso l’Università Popolare della Tuscia ed ho cominciato ad operare sia in un centro estetico che a domicilio, ricordo ancora le parole della mia docente, Erika, “fate del massaggio una vostra emozione” e così ho fatto, mi sono arricchito di esperienze e di sensazioni nuove, ho creato ogni trattamento senza improvvisarmi mai ed ancora una volta una costante, la manualità.

Con questo nuovo percorso, una nuova consapevolezza è diventata mia caratteristica saliente, la passione nel veder realizzare le cose con le mani, tramite la manipolazione.

Tante cose ho intrapreso nel frattempo che mi hanno insegnato tanto, sia nel bene che nel male, un percorso necessario per approdare poi nell’aprile 2017 a capire che volevo creare qualcosa completamente mio, che mi rappresentasse e così ho dato vita ad un Brand, un progetto che ambisce a creare una squadra di artigiani e hobbisti, un gruppo di amici che realizzano con sapienza e passione, prodotti artigianali e pezzi unici. Ci mettiamo il cuore, la passione e la mente in tutto quello che facciamo.

E’ stato un lungo percorso per capire, studiare, trovare soluzioni ect ect e cosi’, dopo quasi un anno Il 21 maggio 2018 siamo partiti con il progetto, dando vita alla prima collezione artigianale… Smile ….

Dove mi porterà questo progetto? Non lo so ma credo in quello che faccio e la mia squadra percorrerà questa strada con me! Bisogna credere nei propri sogni e io ci credo!

Sei pronto a seguire il nostro cammino insieme a noi?

Benvenuto in PiacereItalia.

Adoro tutto ciò che viene creato a mano, con il cuore e la mente. 

 ( Emanuel Belsole )

Il cibo a basso prezzo è un’illusione, non esiste. Il vero costo del cibo alla fine viene pagato da qualche parte. E se non lo paghiamo alla cassa, lo paga l’ambiente E la nostra salute.

(Michael Pollan)

 

Per maggiori informazioni lascia il tuo nome e la tua mail, verrai contattato entro le 24 ore buona giornata un saluto.

I tuoi dati sono al sicuro, odio lo SPAM quanto te! Cliccando su INVIA accetti la normativa sul trattamento dei dati personali

58total visits,1visits today